La Storia di Scauri


Holiday House - Cà Bianca Scauri - Casa VacanzeScauri, nata in età remota dagli antichi Aurunci, poi insediata dagli antichi romani, chiamata Pyrae, è stata come oggi un approdo turistico molto apprezzato.

Uno dei primi ad apprezzare il mare di questo litorale fu Marco Emilio Scauro, console romano nel 115 a.c. I monumenti che si possono ammirare oggi sono un tratto della cinta urbana poligonale dette Mura Megalitiche, i resti della dimora del Console Scauro, la Torre Quadrata e quella dei Molini.

Il litorale presenta un lungomare lungo circa 4 chilometri, da dove si ammira buona parte del Golfo di Gaeta. Tra le spiagge più famose c’è quella dei Sassolini, insenatura naturale riparata tra Monte d'Oro e Monte di Scauri, formata da sabbia ocre e ciottoli e bagnata da un'acqua dai colori nelle variazioni di verde. Nella prossimità della spiaggia si trova anche una piccola grotta, omonima a quella più famosa di Capri, la grotta azzurra.

Scauri è stata frequentata da molti personaggi illustri, tra cui Elena di Savoia, Umberto Nobile, Maria Montessori, Francesco De Gregori, Luciano De Crescenzo e molti altri.

Recapiti

Tel.: +39 0771 68.07.94
Mobile: +39 347 98 48 264
Indirizzo: Traversa Conte 30 - 04028 Minturno-Scauri (LT) Italia